L'Olanda riconosce per legge la Neutralità della Rete

9/5/2012

8 maggio 2012: l'Olanda è il primo Stato d'Europa a riconoscere nella propria legislazione il principio della neutralità della rete. La norma approvata stabilisce che i service provider non possano limitare o inibire agli utenti l'accesso ad un sito web o a servizi erogati su Internet.

Esistono casi in cui una compagnia di telecomunicazioni può adottare soluzioni che riducono la velocità di connessione in caso di fruizione di alcuni servizi ritenuti "colpevoli" di causare il congestionamento delle reti broad band (ad esempio peer-to-peer e VoIP). Con la nuova legge, in Olanda tali soluzioni vengono esplicitamente vietate (è possibile adottarle solo per motivate ragioni di sicurezza), così come non è permesso prevedere piani tariffari più costosi per accedere a determinati servizi.

Leggi l'articolo completo su Bits of Freedom

 

« Archivio delle notizie